Investi ora
Ordina ora

Hai dimenticato la password?

Inserisci l’indirizzo email associato al tuo account.

Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

Email inviata!

Abbiamo inviato un'email per reimpostare la password all'indirizzo di posta elettronica associato al tuo account.

La sua effettiva visualizzazione in Posta in Arrivo potrebbe richiedere alcuni minuti. Per favore attendi almeno 10 minuti prima di effettuare un'ulteriore richiesta.

Verdura di stagione

Ottobre, il mese di tantissime verdure di stagione… spaventosamente buone!

Ottobre, il mese di tantissime verdure di stagione… spaventosamente buone!

Finalmente è ottobre: già percepisci quell’atmosfera autunnale fatta di foglie rosse e gialle, tè caldo e passeggiate in mezzo ai boschi… ma anche zucche, streghe e tutto l’occorrente per una festa di Halloween da paura! #babacolover, sei pronto per goderti le spaventose (ma buonissime) bontà del mese?

Aglio

Utilizzi dell’aglio: 1. scacciare i vampiri. 2. insaporire golose pietanze. L’aglio, insomma, ha tantissimi utilizzi, anche inaspettati! Originario delle regioni montagnose dell’Asia centrale, con il tempo si è diffuso anche nelle zone più temperate fino a giungere a noi. Lo puoi usare su quasi tutto, grazie al suo profumo e sapore davvero inconfondibile.

Barbabietola

Anche questo mese c’è la barbabietola. Ormai la puoi distinguere in maniera chiarissima, lì, tonda, sul fondo della tua Babaco Box. Ok, forse non vincerà il campionato di bellezza ma ti possiamo assicurare che è veramente eccezionale. Nonostante non piaccia a molti, viene spesso utilizzata in cucina come colorante naturale. Insomma, brutto ma buono (davvero).

Bietole

Sono tornate più rigogliose, morbide e gustose di prima. Sono le bietole! Sapevi che ne esistono tantissime varietà? Non esiste un solo tipo di bietola ma diverse, come quelle a costa bianca, a costa multicolore ed infine le classiche bietole erbette. Insomma, la scelta non manca! E ora il momento più atteso: una bella ricetta come gli gnudi toscani con le bietole. Intramontabili.

Broccolo

Quando si pensa alla verdura, non ci si può dimenticare di lui. Di chi stiamo parlando? Del broccolo, del fiore commestibile più buono che ci sia! Dal rinomato colore verde brillante, questo ortaggio floreale è ottimo sia crudo che cotto. E quando la mamma ti diceva di mangiarlo, aveva ragione: è ricco di vitamina C e di antiossidanti, oltre a contenere sali minerali e favorire il senso di sazietà. La nostra galette l'hai provata? Ti farà ricredere!

Carota

Anche in questo mese autunnale resistono le carote, la verdura zuccherina per eccellenza, ricca di vitamina A. Te ne basta una per coprire l’intero fabbisogno giornaliero! Perfette come snack, puoi utilizzarle anche per preparare dolcetti come i nostri cookies. Così, quando busseranno alla porta per dolcetto o scherzetto, sarai preparat*.

Cavolfiore

Un bel mazzo di (cavol)fiori è proprio quello che ci vuole! Questa varietà di cavolo, come dice anche il nome, nasce dall'ingrossamento dei peduncoli floreali presenti in raggruppamenti sulla pianta al momento della maturazione. Al contrario di altre varietà, come il cavolo nero o il cavolo cappuccio, del cavolfiore si mangiano, per l’appunto, i fiori non ancora giunti a completa maturazione. Per gustarlo in modo originale, prova a prepararlo schisciato, una delizia da vero #Babascief.

Cavolo cappuccio

Varietà di cavolo particolarmente popolare in Trentino e nel nord Europa, dove viene preparato sotto forma di crauti, il cavolo cappuccio è un ortaggio solo in apparenza noioso e poco interessante. La sua stagionalità è ampia - va da aprile ad ottobre - e necessita, per crescere bene, di acqua e terreni profondi e fertili. Se vuoi realizzare un’insalata inaspettata, ecco a te il nostro suggerimento: preparalo in un coleslaw!

Cicoria

è tornata la cicoria! Questa pianta spontanea si presenta in due varietà: selvatica oppure catalogna. Cos’hanno in comune? Il sapore acidulo che le rende diverse da tutti gli altri ortaggi.  Dal basso indice glicemico, è soprattutto indicata per chi soffre di diabete; inoltre la cospicua presenza di fibre garantisce un senso di sazietà prolungato. Buona e ricca di benefici!

Cipolla

Continua la stagione della cipolla, un ingrediente imprescindibile in cucina per la sua versatilità e il suo gusto dolce e saporito, perfetto in qualsiasi occasione. Ormai lo sai, non possiamo non tessere le lodi di un prodotto così semplice, genuino e allo stesso tempo squisito. Inoltre, in giuste quantità fa bene alla salute: contiene infatti l'allicina che aiuta ad abbassare la pressione.

Finocchio

Croccante, saporito, fresco, aromatico: del finocchio si possono dire davvero tantissime cose! Ideale da mangiare crudo, ma squisito anche cotto, come in questa ricetta che ti proponiamo, è uno degli ortaggi più salutari che ci siano. Contiene infatti proprietà diuretiche e costituisce uno snack perfetto grazie al basso contenuto calorico. 

Insalata

L’insalata è una base perfetta, pronta per essere condita ed arricchita di gustosi ingredienti. Dalle foglie morbide, verdissime, croccanti e lisce, è ottima come contorno o come piatto semplice e gustoso. Lo sapevi che contengono una percentuale di acqua superiore al 90% e sono ricche di fibra? Non solo! Ulteriore suggerimento: prova a spezzettare le foglie prima di mangiarle: sembra che in questo modo venga favorita l’azione di alcuni enzimi che trasformano i folati contenuti nell’insalata rendendoli più assorbibili dal nostro intestino.

Patata

Hai aperto la #babacobox e hai trovato le patate? Hai la cena pronta! Questi tuberi, dalle dimensioni e varietà più disparate (ne esistono, al mondo, ben 5000 varietà!) sono quello che ci vuole per accompagnare un qualsiasi piatto e darti una carica di energia incredibile!

Porro

Della stessa famiglia di cipolla, erba cipollina, scalogno, aglio, il porro viene spesso utilizzato come alternativa ai cugini più popolari. Solitamente ne viene utilizzato il bulbo ma, cosa che forse non sapevi, anche le foglie sono commestibili: insomma non si butta via niente! Il suo sapore, delicato e leggermente dolciastro, è proprio quello che ci vuole in tantissime ricette. 

Sedano

Un ortaggio essenziale in cucina, il sedano è presente ancora ad ottobre, pronto per regalare una base saporita e gusto ad insalate e persino a sughi! Crudo, poi, è meraviglioso come pausa gustosa e saporita, oltre ad essere perfetto per aperitivi o antipasti con gli amici. Classico ma mai banale.

Zucca

Infine venne la zucca (di Halloween). La regina di ottobre, che sia come decorazione o nei piatti autunnali, è un vero must della stagione, pronta a rapirti il cuore con il suo gusto dolce e delicato. Dal vivace colore arancione, la zucca è ricca di vitamine come A, B, C, ed E. Insomma, al di là del suo aspetto un po’ spaventoso se intagliata, nasconde tanti segreti. Voglia di dolce? Non sai cosa regalare per Halloween? Prepara questo crumble con zucca e mela, ideale ad ottobre. 

Zucchine

Sono finalmente tornate! Come chi? Le zucchine, le cugine delle zucche, stanno tornando, più verdi e più saporite di prima. Lo sapevi che vengono raccolte acerbe? Proprio così! Appena raggiunta la dimensione massima di 20 cm, vengono raccolte, evitando che così si trasformino in vere e proprie…zucche! Ricchissime d’acqua, questi ortaggi lunghi e molto comuni sono ricchissimi d’acqua ma a (relativamente) basso contenuto di fibra. Insomma, perfette se vuoi dimagrire!

#babacolover, dolcetto o scherzetto? La festa più spaventosa che ci sia è alle porte: ora sei pront* ad affrontarla con le ricette giuste!

Chiudi