Torna alle ricette
gambi dei carciofi della Babaco Box

Farifrittata con gambi dei carciofi della Babaco Box e cipolla

Cosa fare con i gambi dei carciofi della Babaco Box? Brina, la nostra #babascief, ti suggerisce una ricetta vegana a zero sprechi perché questa settimana non hai trovato un semplice carciofo ma un ortaggio D.O.P tutto da gustare e da scoprire in questo articolo.

Ingredienti

  • 70 gr gambi dei carciofi della Babaco Box
  • 70 gr di cipolla
  • 65 gr farina di ceci
  • 120 ml di acqua
  • 1/4 c bicarbonato
  • 3 c di lievito alimentare in scaglie (o parmigiano vegano)
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio evo 2-3 cucchiai per la cottura

Procedimento

Pulisci i gambi dei carciofi rimuovendo con l’aiuto del pelapatate la parte più esterna e più dura. Lava, taglia a listarelle e metti da parte.
Taglia mezza cipolla bionda a fettine ed unisci ai gambi.
In una padella antiaderente fai scaldare un cucchiaio di olio, versa carciofi e cipolle, sala e stufa con coperchio per una quindicina di minuti, aggiungendo acqua a bisogno (io ho aggiunto circa 3 tazzine di acqua).
Nel frattempo a parte prepara la pastella con farina di ceci e acqua girando con una frusta e mettendo l’acqua a poco a poco per evitare la formazione di grumi.
Aggiungi bicarbonato, sale pepe e lievito in scaglie (l’insaporitore). Unisci anche le verdure e mescola.
Nella stessa padella scalda di nuovo 1 cucchiaio d’olio e versa il composto.
Copri con coperchio e cuoci a fiamma bassa per 5-6 minuti. Passa con una spatola per assicurarti che si stacchi bene.
Capovolgi la frittata con il metodo del piatto, aggiungi un filo di olio di nuovo sul fondo della padella e lascia cuocere la farifrittata con i gambi dei carciofi della Babaco Box anche dall’altro lato.
Una volta ben dorata è pronta! Servi la farifrittata calda:)