Il compleanno di Babaco: ecco i risultati del nostro primo anno

Oggi è un giorno speciale per noi.
No, riformuliamo: oggi siamo davvero su di giri per il nostro primo anno di vita.

L’anno scorso a quest’ora eravamo in videochiamata con alle spalle mesi carichi di preparativi, cambi di idea, piani strategici, liste di prodotti da recuperare nei campi e tanta ansia per le prime pubblicazioni.
E il giorno della prima consegna? Eravamo con il fiato sospeso: “Andrà tutto bene?”, “Come percepiranno il brand i primi utenti?”, “Quanto ameranno i prodotti che portiamo a casa?”
Un giorno in attesa di un segno, di una conferma.
E i segni positivi sono arrivati e ci hanno permesso di compiere un anno raggiungendo dei grandi traguardi.

Ma vogliamo essere sinceri e magari tu, #babacolover che stai leggendo, lo sai già perché è capitato proprio a te: alcune volte il corriere è arrivato in ritardo, altre non hai trovato le zucchine nella #babacobox ma abbiamo aggiustato il tiro grazie ai tuoi feedback sempre costruttivi. Siamo qui per dirti grazie per aver continuato a credere nel nostro servizio.

Siamo entrati nel mercato promettendo una vera e propria rivoluzione:

  • nella concezione dello spreco perché è possibile ridurlo con azioni concrete
  • nelle abitudini alimentari perché seguire la stagionalità comporta grandi vantaggi su tutta la linea
  • nell’acquisto, rendendolo più consapevole e critico
  • nella concezione del delivery, a basso impatto ambientale

Ad accoglierci non abbiamo trovato semplici utenti ma una vera e propria community di #babacolovers.
Ci siamo sentiti come gli AC/DC durante una performance di It’s a long way to the top.

Ecco i numeri del primo anno fuori dall’ordinario

Abbiamo iniziato con le consegne in alcune zone di Milano e, credendo nel potere delle connessioni, abbiamo iniziato a raccontare Babaco su Facebook e Instagram, tanto da diventare gli attori di Belle Storie, la rubrica di TGCOM24.
Box dopo box, oltre 20.000 per la precisione, siamo  arrivati in più di 40 comuni.
Il numero che ci piace di più? 140! Grazie a te, #babacolover, abbiamo salvato in un solo anno circa 140 tonnellate di frutta e verdura fuori dall’ordinario facendoti scoprire cipolle micro e mega porri, carote di tutti i colori, broccoli con solo foglie, nespole giganti.

compleanno di Babaco

Ci siamo riusciti anche grazie a tutti gli agricoltori che hanno scelto di recuperare il cibo con noi. Collaboriamo in tutta Italia con più di 100 agricoltori. Alcuni te li abbiamo già presentati su Instagram e nella nuova pagina dedicata interamente a loro, tutti gli altri te li presenteremo. 

Nelle settimane che anticipavano il compleanno abbiamo anche fatto molte prove vestito della #babacobox. Per la #junglebox un giallo pannocchia e per la #bonsaibox un verde sedano (disclaimer: i nomi dei colori sono inventati) perché l’armocromia è importante! Il tutto rigorosamente #plasticfree e in cartone riciclato.
Last but not least, abbiamo partecipato alla call Startup per Milano, lanciata per cercare idee sostenibili in grado di migliorare la qualità della vita dei milanesi, e abbiamo vinto il premio come “Migliore opportunità di investimento”.

Se siamo arrivati fin qui il merito è tutto tuo #babacolover e vogliamo festeggiare con te che hai scelto di salvare i brutti ma buoni insieme a noi. Qui trovi la ricetta del Carotone, realizzata da Edoardo Nono di Rita & Cocktails . Ci siamo affidati al fuoriclasse dei bartender milanesi, tu devi solo preparare il ghiaccio e il gin perché gli altri ingredienti li trovi nella #babacobox! 

Cheers e ancora buon compleanno a noi, a Babaco Market e a te #babacolover!